Abiti da sera in lurex STMA per The Blonde Salad

Abiti da sera in lurex STMA di Stefania Marra per The Blonde Salad di Chiara Ferragni

Vi avevo anticipato l’arrivo di una grande novità, che ora posso svelarvi. Ricordate la bravissima stilista Stefania Marra di cui vi avevo già parlato? Bene, è ufficiale la collaborazione con Chiara Ferragni: il brand STMA ha realizzato due abiti da sera in lurex in collaborazione con The Blonde Salad.

Si tratta di due deliziose creazioni in edizione limitata, nate dal talento cristallino di Stefania Marra e dal mood glamour di Chiara Ferragni. Innamorarsene è un attimo: un vedo/non vedo dai riflessi metal, perfetto per far emergere fascino e femminilità. Ditemi la verità, quanto sono meravigliosi questi vestiti da cocktail super corti e super sexy?

Abiti da cocktail corti firmati Stefania Marra e Chiara Ferragni

Gli abiti da sera in lurex realizzati da STMA per The Blonde Salad sono disponibili in una duplice versione limited edition. La prima è una creazione in tessuto see-through nero, l’ideale per una serata trasgressiva: osa questo mini dress in outfit ad alto tasso di seduzione!

Abito da sera in lurex nero corto firmato STMA by Stefania Marra per The Blonde Salad

In alternativa, puoi scegliere la scintillante versione in tessuto see-through rosa, l’abito da sera corto super glamour, perfetto per far brillare il tuo lato più sexy: come si fa a resistergli?

Abito da sera in lurex rosa corto di STMA by Stefania Marra per The Blonde Salad

Abiti in lurex, il trend di stagione

Per entrambi i capi, quindi, la stilista Stefania Marra ha scelto di impiegare il tessuto lurex, una fibra sintetica dalla brillantezza metallica formata da diverse fibre tessili su cui viene vaporizzato l’alluminio.

Dopo un periodo di grande popolarità vissuto negli anni ’70 e ’80, questo tipo di filato è tornato in auge di recente: come abbiamo visto quando vi ho consigliato outfit natalizi super trendy, il lurex è sicuramente uno dei grandi protagonisti di questo autunno/inverno 2018-19.

Abiti da sera in lurex corti rosa e nero di STMA by Stefania Marra per The Blonde Salad

Abiti see-through: sensuali evergreen

Loro invece non passano mai di moda. Mi riferisco agli abiti see-through, sensuali evergreen che non smettono di ritagliarsi uno spazio importante nel cuore di vip, blogger e influencer di tutto il mondo, che li scelgono per partecipare a eventi mondani di ogni tipo.

Il motivo di tanto successo è semplice: se non si esagera con le trasparenze, come riescono a fare divinamente STMA e The Blonde Salad in queste due creazioni, gli abiti see-through sono perfetti per essere sexy senza scadere nel volgare. Occhio a non osare troppo, quindi: dev’essere un vedo/non vedo, non un “vedo tutto”!

Se è vero che il see-through esalta la seduzione delle donne di ogni età, è anche vero che i mini abiti da sera in lurex di Stefania Marra e Chiara Ferragni sono pensati per ragazzine smaliziate pronte a emulare Dua Lipa e i suoi look glamour. Se avete qualche anno in più e preferite outfit con cui vi sentite più a vostro agio, allora non perdetevi i miei consigli su cosa indossare a quarant’anni!

Come vestirsi a Natale: i segreti per outfit natalizi trendy

outfit natalizi trendy di Daniela Barbarossa

Sembra ieri che eravamo indecise su quale costume indossare per scendere in spiaggia. E invece, immancabile come l’intimo rosso a Capodanno, è di nuovo periodo di festa e ritorna l’antico dilemma: come vestirsi a Natale? Scommetto che anche voi siete già nel panico totale!

Belle le feste, eh, intendiamoci. È che ci sono così tante occasioni in cui dobbiamo sfoggiare un look adeguato… Mica facile scegliere sempre bene e indossare outfit natalizi trendy. Cene aziendali con l’ufficio al completo, scambi di regali davanti a una cioccolata calda, aperitivi per darsi gli auguri, per non parlare di cenoni, veglioni e pranzo di Natale. E vuoi andare in centro a fare shopping senza l’abbigliamento adatto?

Non ho pensato solo a come vestirsi a Natale, inteso come il giorno in sé, ma per semplificare mi sono soffermata sulle due principali tipologie di circostanze che capitano nell’intero periodo delle feste:

  • quelle un po’ più formali, e non mi riferisco solo alle cene con i colleghi, ma anche agli incontri in famiglia;
  • quelle più free, quindi ad esempio le feste con amici in casa o in giro per locali.

 

Effetto metal per l’outfit natalizio più trendy

In entrambi i casi, e voi amiche fashion victim lo sapete bene, il must di questa stagione è brillare sempre e ovunque, anche a Natale con qualsiasi outfit. Ecco perché gli abiti in lurex, con il loro effetto metal, sono tra i grandi protagonisti di questo autunno inverno e sono pronti per essere impiegati in outfit natalizi molto trendy.

Potete scegliere anche un solo capo in questo tessuto dalla brillantezza metallica, come ad esempio una camicetta o una pochette. Vi assicuro che è già sufficiente per ravvivare un look che non passerà inosservato.

Outfit Natale in lurex di Daniela Barbarossa

Oppure potete optare per un total lurex, come ad esempio un abito o una tuta, magari da sfoggiare in un outfit natalizio by night. Che si tratti di un solo capo o di un total look, mi raccomando scegliete con attenzione gli accessori: è fondamentale per mantenere buon gusto nel vostro abbigliamento e non risultare eccessive. Un esempio? Se scegliete abiti in lurex, scarpe e borsa sono perfette in nero. Al contrario, se scegliete vestito nero o in tinta unita, potete sbizzarrirvi con pochette gioiello (anche decorate) e scarpe abbinate.

 

Come mi vesto a Natale? Radical chic

In alternativa ai look in lurex, si può rimanere più classici con outfit radical chic, spesso preferiti dalle amiche quarantenni alla ricerca dell’abbigliamento giusto. Alla domanda “come mi vesto a Natale?”, pensando a loro rispondo scegliendo vestiti sobri ed eleganti, assolutamente non solo neri, come questi che vedi nelle foto.

Ragazze, con il velluto non si sbaglia mai. È sempre così raffinato in qualsiasi tonalità, le mie preferite sono il bordeaux, il blu e il giallo ocra. E poi c’è il super colore delle feste, ossia il rosso, che non stanca purché non si esageri, quindi meglio un outfit spezzato.

Outfit feste di Natale in rosso di Daniela Barbarossa

Look natalizio casual alla Bridget Jones

Diciamola tutta, è ora di sdoganare Bridget Jones e i maglioni con le renne. Non fate quella faccia! Nelle occasioni più intime e rilassate in casa, potete optare anche per un look casual spiritoso con un maglione o un vestito a tema natalizio, proprio come Bridget Jones. Il tocco finale? Una nail art in stile natalizio e sarete perfette.

Su come vestirsi a Natale, e non solo, vi saranno utili gli abiti della collezione New Feminism del brand STMA. Vi assicuro che ne vale la pena: scoprite insieme a me le meravigliose creazioni della stilista Stefania Marra.

New Feminism di Stefania Marra: stile bon ton contemporaneo

Daniela Barbarossa abiti Stefania Marra STMA

Una piacevole scoperta, che non potevo non condividere con voi. Tra le nuove collezioni moda Autunno Inverno 2018-19, è di gran lunga quella che ho apprezzato di più: si chiama New Feminism ed è firmata STMA by Stefania Marra. Tanta roba, ragazze: sono rimasta a bocca aperta di fronte a capi dal fascino senza tempo, perfetti sia per look moderni di giorno che per raffinati outfit di sera.

Lei è una stilista dal talento cristallino e dal percorso importante, veramente brava. E anche ambiziosa: la sua nuova collezione brilla per uno stile bon ton contemporaneo, con cui intende affermare un nuovo concetto di femminilità. Di più: le sue creazioni puntano a compiere una vera e propria rivoluzione femminista.

Ragazze, oggi vi presento abiti così chic, così raffinati, ma soprattutto così femminili che non possono mancare nel vostro guardaroba (nel mio non mancheranno di certo!). Pronte a scoprire il New Feminism di Stefania Marra?

Collezione Autunno Inverno 2018-19

Signorile. È curioso, ma è la prima parola che ho pensato, la prima sensazione che ho provato appena ho posato gli occhi sulla collezione Autunno Inverno 2018-19 firmata STMA by Stefania Marra. Quella signorilità che nasce da look sofisticati, ma mai veramente snob, che incarnano alla grande lo stile bon ton contemporaneo che amo tanto.

Guardate le creazioni. Iniziate dai dettagli. I ricami fatti a mano con corde dorate. O i bottoni gioiello. O le nappine. Sembrano solo particolari, ma la cura che la stilista dedica a ognuno di loro lascia intuire la grande passione che c’è dietro la realizzazione di ogni abito.

Stefania Marra, collezione Autunno Inverno 2018-19 Stefania Marra, collezione autunno inverno New Feminism

Più guardo gli abiti della nuova collezione F/W e più me ne innamoro. Riescono a creare un’atmosfera ricercata con naturalezza, anche grazie ai tessuti scelti con sapienza come il tartan e il pied de poule. L’ideale per chi si chiede come vestirsi a quarant’anni ed è alla ricerca degli outfit giusti.

Abiti femminili e spettacolari

Conquistata dalla nuova collezione e incuriosita dal talento della stilista, ho dato un’occhiata anche alle precedenti collezioni STMA. Ho fatto bene: Stefania Marra ha la capacità di creare abiti meravigliosi, uno più emozionante dell’altro. Avete visto questo pellicciotto? Uno spettacolo!

Stefania Marra, pellicciotto blu

Sapete qual è la cosa più interessante? Indossare una sua creazione ti fa sentire bene. Di più, ti fa sentire donna: Stefania sa come esaltare le silhouette femminili. Come potevo non innamorarmi dei suoi abiti?

Daniela Barbarossa con abiti Stefania Marra

Stefania Marra: stilista emergente dal percorso importante

Non conoscevo Stefania Marra. Ho scoperto una stilista dal percorso interessante, nonostante sia ancora giovanissima. Classe ’84, dopo gli studi decide di seguire la sua passione per la moda a Londra, dove approfondisce l’interesse per la cultura underground.

Tornata in Italia, le viene offerta l’opportunità di mettere il suo talento a disposizione di firme internazionali come Patrizia Pepe e Luisa Cerano, realizzando gli abiti indossati da grandi personaggi dello spettacolo come Anna Oxa e Ornella Vanoni. Poi ha deciso di camminare sulle proprie gambe e ha aperto STMA, la propria creatura con un atelier a Rho, vicino Milano. E ha fatto benissimo: i suoi abiti sono incantevoli! Vi sono piaciuti? Scrivetemi cosa ne pensate nei commenti!

E tornate presto sul mio blog: ho per voi una novità bomba tutta da gustare, che non vedo l’ora di comunicarvi. Per ora vi dico solo che riguarda la fashion blogger bionda più famosa d’Italia (e non solo)… A presto, ragazze!

Daniela Barbarossa indossa abiti STMA by Stefania Marra

Come vestirsi a 40 anni

Ciao amiche il mio primo articolo voglio scriverlo per rispondere a questa domanda. Ho notato che spesso  arrivati alla soglia di questa fatidica età  ci si lascia prendere da un’ansia subdola e persistente circa come modificare il proprio look per non apparire le ragazzine che non si è più e/o forse peggio per non emulare Involontariamente nonne e zie ultraottantenni. La materia e complessa e piena di insidie ma non vi preoccupate e continuate a Leggere.

Se da un lato il fisico cambia e non si ha più la freschezza dei vent’anni è pur vero che si acquisisce una maggiore consapevolezza di sé che regala charme e seduce nonostante le maniglie dell’amore o il ventre un po’ arrotondato..

Per la mattina in ufficio, si a tubini gonne longuette ma anche blazers e pantaloni larghi di gran moda In questo 2018. Non solo tailleur tanto per intenderci. Come calzature mai sandali ne tacchi 12; si a décolleté o a mocassini stringati maschili.

Per il tempo libero invece via libera a jeans camicette sfiziose gonnelloni e sneackers per la mattina;

Per la sera prediligere abiti eleganti boho chic e tacchi decisi che slanciano. Il tutto completato da accessori glam che personalizzano l’outfit. Attenzione però : meglio una giacca di pelle o un trench per coprirsi le spalle, mai sciarpe e foulard…l effetto nonna è sempre in agguato!